In primo piano

Avviso – Contributi per danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2013 e il 2015 per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

 

AVVISO PUBBLICO

 

PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI SOGGETTI PRIVATI PER I DANNI OCCORSI AL PATRIMONIO EDILIZIO ABITATIVO ED AI BENI MOBILI IVI UBICATI IN CONSEGUENZA DEGLI EVENTI PER CUI SI E’ COMPLETATA LA RICOGNIZIONE DEI FABBISOGNI (SCHEDA B)

 

Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016, pubblicata in G.U. il 6 agosto 2016, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2013 e il 2015 sul territorio della Regione Marche, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

Possono presentare domanda per la concessione dei contributi i soggetti privati che hanno subito danni, già segnalati con le schede B “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato”.

 

Nell’Ordinanza 378 del 16 agosto 2016 sono definiti i criteri per la determinazione e la concessione dei contributi ed è allegata la documentazione necessaria per presentare domanda. Tale documentazione è scaricabile anche sul sito della regione Marche www.protezionecivile.marche.it/viewdoc.asp?CO_ID=869  ed è disponibile presso l’Ufficio tecnico del Comune.

 

Le domande dovranno essere presentate presso il Comune entro il 30 settembre 2016.

 

                                                                                                                  Il Sindaco

                                                                                                       f.to (CITRACCA MASSIMO)

EMERGENZA TERREMOTO 24 AGOSTO 2016 – MODULO DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA DI SOPRALLUOGO

Si informa la cittadinanza che la richiesta di sopralluogo  deve essere effettuata utilizzando il modulo allegato, che dovrà essere compilato e inviato in uno dei seguenti modi: 

oppure

  • a mano all’Ufficio Protocollo del Comune.

Si informa che le eventuali segnalazioni già fatte nell’immediatezza dell’evento, tramite telefono e/o mail all’indirizzo del Sindaco, devono essere formalizzate nel modulo allegato, senza necessità che sia corredato di foto.

EMERGENZA TERREMOTO 24 AGOSTO 2016 – ATTIVO CENTRO OPERATIVO COMUNALE

EMERGENZA TERREMOTO 24 AGOSTO 2016 - ATTIVO CENTRO OPERATIVO COMUNALE

Per segnalare danni ad edifici privati contattare i seguenti recapiti: 0737/644115-644002 e-mail: comune@fiordimonte.sinp.net  

Per situazioni di effettivo pericolo del territorio di Fiordimonte contattare i Vigili del Fuoco al numero 115.

Il Centro Operativo Comunale (COC) sarà operativo con presenza fisica di personale comunale dalle ore 8:00 alle ore 14:00.

È garantita la reperibilità del COC 24 ore su 24 chiamando il numero  3391707385

Questa mattina alle ore 08:00 presso la sede del Comune di  Fiordimonte, alla presenza del Sindaco, della Giunta comunale e dei Funzionari responsabili è stato formalmente attivato il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) presso la Sala Giunta del Comune.

L’ufficio tecnico del Comune stanno monitorando il territorio per verificare situazioni di gravi pericoli che possono minacciare l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana.

La priorità del monitoraggio viene riservata agli edifici pubblici e ai luoghi frequentati dal pubblico.

I sopralluoghi su edifici privati saranno svolti non appena possibile sulla base delle direttive che verranno emanate dalla Protezione Civile della Regione Marche.

Da una prima analisi effettuata  si comunica che, allo stato attuale, nel Comune non risultano né vittime né feriti.

I danni finora riscontrati hanno interessato il cimitero comunale, la chiesa di Arciano, la Chiesa di Taro, la chiesa di Nemi  e le Antiche Mura di Castello.

Vi segnaliamo inoltre

Avviso e segnalazione

Conoscere Fiordimonte

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password